Motore Affidabilità motori Kompressor Classe-E

  • Autore Discussione alfa4ever
  • Data d'inizio
Nordkapp

Nordkapp

MBenz Owner
2/6/06
4,600
85
48
, Italy.
#41
Presumo che la Palio la usasse solo nel fine settimana, a livello di scocca e sospensioni dovrebbe essere resistente, la componentistica elettrica ed allestimento sarà un incognita che conoscerai vivendoci insieme.

Io non me ne intendo di impianti Gpl, ma durante i vari periodi dell'anno bisogna regolarlo e tutti i rifornimenti hanno uguaglianza dovunque vengono effettuati (sentivo della pressione di immissione) a livello di Kcal/Kg?
Sulla 33 col Gpl si ha il vantaggio di poter circolare sempre, però come vettura autostradale la 75 sarebbe più adatta, e come consumo di benzina siamo sull'equivalenza.
 
Teo

Teo

Nuovo Iscritto
20/11/10
3,802
1
0
48
#42
I Landi hanno problemi agli iniettori.
Quanto costerebbe questo Landi?
Per il brc mi hanno chiesto 1300.
Io il brc c'e' lo sulla Fiesta originale Ford , e ti posso dire che non mi ha mai deluso .,. il Landi aveva qualche iniettore che si inciuccava , ma tieni conto che parliamo di moltissimi impianti venduti su Fiat quindi in proporzione ..comunque brc e landi sono tra quelli che preferisco

Presumo che la Palio la usasse solo nel fine settimana, a livello di scocca e sospensioni dovrebbe essere resistente, la componentistica elettrica ed allestimento sarà un incognita che conoscerai vivendoci insieme.

Io non me ne intendo di impianti Gpl, ma durante i vari periodi dell'anno bisogna regolarlo e tutti i rifornimenti hanno uguaglianza dovunque vengono effettuati (sentivo della pressione di immissione) a livello di Kcal/Kg?
Sulla 33 col Gpl si ha il vantaggio di poter circolare sempre, però come vettura autostradale la 75 sarebbe più adatta, e come consumo di benzina siamo sull'equivalenza.
la Palio era pensata in particolare per il Brasile , infatti altro non e' che una Punto rinforzata
 
A

alfa4ever

Nuovo Iscritto
5/6/06
2,590
0
0
#43
Io non me ne intendo di impianti Gpl, ma durante i vari periodi dell'anno bisogna regolarlo e tutti i rifornimenti hanno uguaglianza dovunque vengono effettuati (sentivo della pressione di immissione) a livello di Kcal/Kg?
Sulla 33 col Gpl si ha il vantaggio di poter circolare sempre, però come vettura autostradale la 75 sarebbe più adatta, e come consumo di benzina siamo sull'equivalenza.
Il gpl si misura in litri come la benzina. Il metano invece si misura in kg o, specie in passato, m3.

Un kg di metano eqiivale a 1,6 l di benzina.
Immagino che gli impianti iniettati, dopo una buona mappatura, non necessitino piu di regolazioni.

io ho messo un miscelato con controllo lambda. Pensavo che rendesse l' erogazione stile quel camioncino a gassogeno di un film con villaggio... Invece ai bassi e' piu fluida che a benzina, agli alti va un filo di meno ma praticamente impercettibile.

La 75 la sto iniziando a rimontare, in questo periodo sto dedicandomi all' impianto frenante.
Non credo pero di impiegarla per trasferimenti autostradali frequenti ne di metterci il gpl.
La cosa piu bella satebbe prepararla per un uso pistaiolo... Ma bisogna vedere quanti soldi mi ci vogliono.
 
Teo

Teo

Nuovo Iscritto
20/11/10
3,802
1
0
48
#44
di che marca e' l'impianto che hai montato ?
 
A

alfa4ever

Nuovo Iscritto
5/6/06
2,590
0
0
#45
Bendix con pinze a doppio pistoncino Brembo.

Hahah no scherzo.

Ci devo guardare sull'impianto ma se non mi sbaglio è un romano.
Non mi sono preoccupato più di tanto perchè:
1) la macchina effettivamente non è mia
2) abbiamo fatto tutto di fretta
3) sto periodo c'ho un casino di casini a cui pensare, specie lavorativi
4) ovunque si dice che l'impianto non lo fa l'impianto ma l'installatore. Ho cercato il migliore a buon mercato e gliel'ho portata.
 
Nordkapp

Nordkapp

MBenz Owner
2/6/06
4,600
85
48
, Italy.
#46
Prepararla per un uso da pista non è costosissimo finchè non cominci a fare cose particolari, a quel punto la devi spostare col carrello, affittare la pista, ecc....... se invece intendi assettarla per un uso più sportivo che da turismo allora è un discorso diverso e fattibilissimo con 2/3000 euro, ovvio che per i freni bisogna poi vedere se tieni quelli di serie o ti metti a spendere ed allora i costi si sentono, essendo aspirata non puoi nemmeno tirar su i cavalli facilmente ma guadagnandoli dai vari componenti con costi non propriamente contenuti.
 
A

alfa4ever

Nuovo Iscritto
5/6/06
2,590
0
0
#47
Ultimamente ho investito un po di tempo e un po' di pecunia in dei libri molto interessanti che trattano di elaborazioni di motori da competizione, in particolare rally gruppo N e gruppo A con un approccio pratico e sono comprensibili anche da chi, come me, non è un professionista ma un appassionato, quelli di Facchinelli.

Sono arrivato alla conclusione che su quel motore posso tirarci fuori almeno 20 cavalli puliti reali e tangibili con relativamente poca spesa ma molto sgobbare manuale.
 
Teo

Teo

Nuovo Iscritto
20/11/10
3,802
1
0
48
#48
Improbabile che sia un Romano , e' uno dei pochi che ha aumentato i prezzi all'installatore in questi periodi , per questo da molti installatori sta venendo snobbato , se l'hai pagato poco magari e di un altra marca
 
Nordkapp

Nordkapp

MBenz Owner
2/6/06
4,600
85
48
, Italy.
#49
Bene, quando avrai tempo potrai dedicarti alla parte pratica dei libri, in pratica si torna indietro fino agli anni '80 all'era preturbo delle lavorazioni se metti alberi a camme più spinti, bisogna cambiare anche l'intervento ai 3000 giri/min del variatore di fase, o questo rimane inalterato?
 
A

alfa4ever

Nuovo Iscritto
5/6/06
2,590
0
0
#50
Piu che altro ci sono molti alberi a camme sportivi per quei motori che eliminano il variatore.
 
A

alfa4ever

Nuovo Iscritto
5/6/06
2,590
0
0
#51
Buonasera a tutti. Sono un po' esaltato ultimamente. Vi spiego perchè.
Quando comprai la 33, poverina, non camminava nulla e beveva come una spugna. Il proprietario, grande appassionato con cui sono rimasto in contatto, la vendeva perchè aveva trovato una 75 da usare giornalmente.
Sostanzialmente lui fece fare la distribuzione, poi per farla svegliare mise gli iniettori più grossi e tolse il catalizzatore.
Io la presi, e rimisi gli iniettori giusti. MIgliora un pochino ai bassi, nulla di chè. Per risolvere il problema di alcolemia montai un gpl aspirato (che strozza in un modo imbarazzante l'aspirazione). Feci rifare la distribuzione (era fuori due denti su una bancata e un dente sull'altra), migliora ai bassi e ai medi, diciamo che si riesce a guidare.
Ultimo step, mi informo studio e chiedo informazioni su come funzionano sti impianti gpl aspirati... alla fine smonto il "diaframma" e il getto del gas, facendo tornare l'aspirazione praticamente come era di fabbrica: Finalmente si risveglia! Ecco, finalmente la dimostrazione che anche lei ha gli artigli!
In questi giorni sto facendo fuori tanta di quella benzina... ma mi sto divertendo come uno scemo! Un 1.3 di 20 anni, 4x4 station che fa 195 di tachimetro, e fa pure i curvoni a velocità imbarazzanti! Come ho detto, quando avrò da stipare un passeggino mi farò qualcosa di comodo e sicuro, ma per ora...

Avevo pubblicato qualcosa relativo alla Megasquirt. Sarebbe una centralina programmabile e adattabile in kit di montaggio.
Ne ho ordinata una e la sto assemblando con l'aiuto di un amico.
L'idea è di riuscire a gestire l'iniezione sia di benzina sia di gas in sequenziale fasato. Vantaggi sono a livello di consumi (circa 10% rispetto all'iniezione full group) sia prestazionali (non c'è più bisogno del depressore). Ovviamente la spesa non ce la riprendo, ma avrò modo di divertirmi!
 
Nordkapp

Nordkapp

MBenz Owner
2/6/06
4,600
85
48
, Italy.
#52
Direi che tra una 33 4x4 ed una 75 (spero almeno 1.8) c'è giusto qualche piccola differenza nella guida.

Il boxer spesso consumava olio allegramente, presumo comunque che avessero diminuito nell'arco del tempo le tolleranze e quindi ci fosse un consumo minore, anche per non rovinare il catalizzatore.

Sì ricordo che avevamo parlato della Megasquirt; ma per programmare il funzionamento è difficile (immagino calcolare la quantità di carburante, ecc...) oppure è autoadattiva una volta impostato il rapporto stechiometrico (presumibilmente fisso)?
 
A

alfa4ever

Nuovo Iscritto
5/6/06
2,590
0
0
#53
Un pochetto di olio effettivamente, specie se fai autostrada velocemente, se lo beve. La 75 era una 1.8 ie se non erro.

Il rapporto afr non è fisso, varia a seconda del carico, di quanto è spinto il motore, di quanto sei vicino alla detonazione e chissà cos'altro. Spesso a potenza massima e massimo carico si sta verso gli 11, mentre in parzializzato anche 18:1.

SI installa una sonda lambda Wide Band (più veloce, precisa e con una scala più larga rispetto alle tradizionali wide band) e si va a fare un giro. Il programma abbozza una mappa con quello. poi va rifinita.
Poi c'è la mappa anticipi. Per quella si installa un sensore di detonazione, si va in giro con le cuffie attaccate al sensore e si mappa in modo da non farla detonare.
 
A

alfa4ever

Nuovo Iscritto
5/6/06
2,590
0
0
#54
Adesso sono ancora problemi remoti. Ora siamo dietro con saldatore e stagno.
 
Nordkapp

Nordkapp

MBenz Owner
2/6/06
4,600
85
48
, Italy.
#55
Diciamo che la Megasquirt può essere una soluzione per rendere utilizzabile anche vetture che non hanno pezzi di ricambio; mi riferisco per esempio alla Kugelfischer montata sulle BMW 2002, so di gente che per via dei costi di ricambio ha preferito trasformarla nella versione a carburatori, poi si è rivelata una scelta non favorevole sul fronte dei consumi.

Non mi sorprenderebbe se la Megasquirt potrebbe rendere (con l'aggiunta del catalizzatore) rendere l'auto rientrante in livelli normativi Euro2 o più alti, di certo in Italia (ricordo la confusione dei retrofit di 20 anni addietro) non se ne parla, in altri come in Germania potrebbe essere possibile; questo su vetture ad aria come le vecchie 911 sarebbe un'interessante soluzione.
 
A

alfa4ever

Nuovo Iscritto
5/6/06
2,590
0
0
#56
Ciao Nordkapp. I motivi che possono portare a installare una Megasquirt sono svariati.

Tanti provengono da iniezioni meccaniche (sul forum italiano c'è anche uno con una S se non erro), tanti dai carburatori (magari su motori turbo tipo r5), tanti avevano già iniezione elettronica ma non si poteva o era difficile da mappare oppure era limitante o obsoleta (tipo le motronic 4.1 con distributore e debimetro a paletta).

C'è anche la possibilità che si vadano a risolvere problemi di reperibilità ricambi, certo. C'è un video dove una ms fa girare un V8 Alfa che aveva la Spica. Oggi è difficile trovare qualcuno che sa metterci mano. C'è anche tanta gente che monta una MS per i pregi che ha l'iniezione elettronica, parlo anche di attrezzature da giardino...
 
Nordkapp

Nordkapp

MBenz Owner
2/6/06
4,600
85
48
, Italy.
#57
Ciao Alfa4ever,

8 cilindri Alfa, mi vien fa pensare ad una Montreal. Un motofalciatore a 4 tempi con iniezione elettronica deve andare bene, gli costa più l'iniezione che l'intero motore nuovo.

Per quanto riguarda i carburatori, direi che su un classico bialbero Alfa che consuma fiumi di benzina e che viene portato a spasso tra livello del mare ed alta montagna, un impianto ad ie, non può che far bene visto che non bisogna stare a far regolazioni ad ogni piè sospinto.
 
Nordkapp

Nordkapp

MBenz Owner
2/6/06
4,600
85
48
, Italy.
#58
Ciao Alfa4ever,

8 cilindri Alfa, mi vien fa pensare ad una Montreal. Un motofalciatore a 4 tempi con iniezione elettronica deve andare bene, gli costa più l'iniezione che l'intero motore nuovo.

Per quanto riguarda i carburatori, direi che su un classico bialbero Alfa che consuma fiumi di benzina e che viene portato a spasso tra livello del mare ed alta montagna, un impianto ad ie, non può che far bene visto che non bisogna stare a far regolazioni ad ogni piè sospinto.