Ricordi e' passioni

  • Autore Discussione Teo
  • Data d'inizio
Nordkapp

Nordkapp

MBenz Owner
2/6/06
4,613
85
48
, Italy.
#41
Ah... la 1508! L'inizio della fine della Matra-Simca-Talbot... A me incuriosì sempre la Bagheera... chi se la ricorda?
Sì e poi fecero la Murena ..... ok il terzo posto per il pupo, altrimenti, cosa te ne fai col sedile centrale?
Per l'Alfasud, la tua non aveva le protezioni sui dischi anteriori, come avevano ovviato al problema dell'entrobordo quando pioveva? perchè il vano motore dovrebbe essere lo stesso.
 
espritcdi

espritcdi

MBenz Professionista SUPPORTER
24/6/06
12,326
0
0
#42
Se proprio devo dirlo Fiat 130 coupè Pininfarina; non che la berlina con gli occhi di oggi fosse male ..... al tempo non c'erano mica problemi a montare le maniglie portiere del 128 sul 130!
Poi ovvio W114/5 di colore blu scuro o similare ... ritrovarsela melanzana o arancione non mi sembra il massimo, a quel punto meglio colori bassa Baviera che mettono allegria; poi naturalmente la W116, ne ho vista recentemente qualcuna tenuta alla perfezione, con tutte le cromature fanno il loro effetto.
Concordo la 130 coupè piace anche a me, la berlina un pò meno ma sicuro la gradisco di più oggi che ai tempi. Perchè dici delle maniglie? Erano uguali a quelle della 128?

Se poi devo osare anche io, lancia gamma coupè.
D'accordo ovviamente su w126:asd:

La murena me la ricordo solo in una vetrina:lol:
 
espritcdi

espritcdi

MBenz Professionista SUPPORTER
24/6/06
12,326
0
0
#44
Ma e ancora cosi' adesso ? (sembra nuova) hai l'assetto ? bei cerchi
Si è sempre così, è bassa perchè è una versione esprit, con assetto ribassato ma non rigido. Una volta avevo messo le foto nel forum, ora si son perse mi sa. Però pochi giorni fa le ho messe su benzworld :lol: nel post official w202.
 
C

Cordy

MBenz Emergente
18/11/08
188
0
0
Piacenza
#45
Per l'Alfasud, la tua non aveva le protezioni sui dischi anteriori, come avevano ovviato al problema dell'entrobordo quando pioveva? perchè il vano motore dovrebbe essere lo stesso.
Ah, boh? Forse il leggerissimo spoiler anteriore (invisibile, ma in pericolo coi marciapiedi alti)? Non lo so. Fatto sta che sul bagnato frenava sin troppo bene. Però con il ripartitore di frenata ed il correttore d'assetto non dava problemi di sorta. Salvo dover esagerare...

Storia strana la mia. Finché non ho avuto la patente, ho fatto pratica (in campagna...) con trazioni posteriori. Simca 1301 GT, Giulia 1300 TI, Fiat 600D (alias 750)... tutte trazioni posteriori, tutte con problemi di trazione. Viaggiando su stradine di campagna/montagna (per evitare controlli delle ff.oo...) dei controsterzi da paura! Di potenza anche con la 750!!!! :D

Poi, patente... e tutte anteriori. Alfasud Sprint veloce 1300 TI, poi una 33 sport wagon quadrifoglio verde (un motorone pauroso!), un breve interludio su 75 (1600... un chiodo pazzesco ma un assetto fantastico), poi l'ultima alfa della mia vita: una 155 che in tre anni ha avuto guasti a ripetizione. Per dire le cose più curiose: braccetti di sterzo storti (facevo quasi solo autostrada, mai preso un marciapiede...), radiatore bucato, polmone del servosterzo rotto (niente servofreno, improvvisamente, in autostrada... con un autoarticolato che m'aveva tagliato la strada... brrr...). Ed ancora: lampadine, maniglie, sicure delle porte, evaporatore del condizionatore, alternatore... di tutto!
Da allora, solo auto straniere. Ma sempre a trazione anteriore. L'ultima, una Celica 7a serie. Forse la miglior auto che abbia mai avuto. Un assetto pazzesco, fantastica, super frenata, motore infinito, consumi bassi, silenziosa, comoda... non sembrava neanche una trazione anteriore!
 
espritcdi

espritcdi

MBenz Professionista SUPPORTER
24/6/06
12,326
0
0
#46
Non ho capito cos'era il correttore di assetto, mica c'era ai tempi.
 
Nordkapp

Nordkapp

MBenz Owner
2/6/06
4,613
85
48
, Italy.
#47
Ciao Cordy,

Penso che per correttore d'assetto intendi le sospensioni antidive, in pratica che contrastano l'abbassamento o l'innalzamento del muso.

La 155 non mi dispiaceva, essendo sceso dalle Alfa 75 ..... però sentivo che anche altra gente ha avuto problemi sopratutto di impianto elettrico; da quello che dici tu, invece sembra che abbiano risparmiato sui componenti, perchè son guasti indipendenti.

Per il discorso del servofreno, intendi dire la pompa del vuoto dei motori diesel?
 
C

Cordy

MBenz Emergente
18/11/08
188
0
0
Piacenza
#48
No, era il benzina. Era proprio il diaframma del polmone del servofreno, quello strano disco in gomma, contenuto in una specie di "pentola a pressione" montata in linea sulla pompa dei freni. Si è bucata, eliminando completamente l'effetto di servoassistenza dell'impianto frenante. E per fortuna che non era un diesel! In quel caso un guasto così porta ad aspirare i vapori d'olio dal basamento. In pratica, il motore non si spegne più, ma si alimenta direttamente con l'olio di lubrificazione (finché ce n'è!). :(

Per quel che riguarda le sospensioni: si. In effetti i meccanismi automatici erano due. Un ripartitore di frenata, che in caso di alleggerimento del ponte posteriore riduceva automaticamente la frenata sulle ruote posteriori, per evitare bloccaggi. Una valvola sul circuito idraulico posteriore, azionata tramite una leva connessa ai bracci delle sospensioni posteriori.

E poi una sorta di "antidive" o correttore d'assetto. A memoria, un sistema che bilanciava la naturale tendenza ad impennarsi delle trazioni anteriori in accelerazione, indurendo le sospensioni. E viceversa in frenata, tendeva a ridurre la capacità dell'auto di abbassare il muso. Il tutto, non usando il sistema idraulico dei freni, ma invece tirando il freno a mano con l'auto ancora in movimento, a causa della mancanza di "informazioni idrauliche" e dell'azione del freno di stazionamento sulle ruote anteriori, causava un beccheggiare davvero caratteristico! :D

Per tornare in tema, direi che ancora oggi, l'auto (500 SL hard top e decappottabile) che mi provoca un tuffo al cuore quando la vedo passare, ammiratissima sin da giovincello di belle speranze, è questa:

 - Auto d'epoca

Ciaooo! Stefano
 
Nordkapp

Nordkapp

MBenz Owner
2/6/06
4,613
85
48
, Italy.
#49
Cominciamo dalla MB SL, la serie R107 mi piace con la capote perchè l'hard top mi sembra che la renda tozza; invece scoperta sta bene con tutti i colori di carrozzeria (ovvio tranne il rosa), siano anche bassa Baviera come giallino, rosso, azzurrino pastello; cosa che le successive o precedenti roadster SL (mentre per le Slk è fattibile) hanno necessità di colori seri.

Sì ho capito per il servofreno, per il discorso del diesel, se hai l'auto col cambio meccanico, basta fermarsi, inserire la marcia e rilasciare di colpo il pedale col freno premuto e l'auto se non ha la compressione a zero si ferma. Se invece è automatica, dire la preghierina che il velo d'olio sui cilindri resista fino alla fine dell'autocombustione, pena rifacimento del motore causa grippaggio.
 
espritcdi

espritcdi

MBenz Professionista SUPPORTER
24/6/06
12,326
0
0
#50
Cerchi proprio sbagliati quella SL:)
Il ripartitore di frenata lo aveva anche la 128, pensavo lo avessero un pò tutte.
L'anti dive interessante, qualcosa di simile lo aveva la dedra che ho avuto, in frenata non si abbassava mai il muso, ma credo per una certa geometria delle sospensioni e posizione pinze freno ...
 
C

Cordy

MBenz Emergente
18/11/08
188
0
0
Piacenza
#51
Cerchi proprio sbagliati quella SL:)
Il ripartitore di frenata lo aveva anche la 128, pensavo lo avessero un pò tutte.
L'anti dive interessante, qualcosa di simile lo aveva la dedra che ho avuto, in frenata non si abbassava mai il muso, ma credo per una certa geometria delle sospensioni e posizione pinze freno ...

Per la SL: ah, boh? Ho messo la prima foto che ho trovato in rete!!! Giusto per dare un'idea. A me piace nera (American Gigolò, avete presente? anche se lui aveva la versione USA con i paraurti ad assorbimento d'energia e le luci laterali)!

Per quel che riguarda l'antidive alfasud: dava l'idea (non ricordo proprio com'era realizzato!) di avere una connessione fra i circuiti idraulici di smorzamento delle sospensioni. Il posteriore in affondamento era connesso con l'anteriore in estensione e viceversa. In pratica, frenando la macchina si "accucciava" sulle 4 ruote. :) L'unico problema, come detto, era dato dl freno a mano, che agendo su un asse soltanto innescava un rimbalzo di 5-6 colpi (se usato in marcia, anche di più!) fra anteriore e posteriore. Invece, mettendo il freno a mano a vettura completamente ferma, nessun problema.

Me lo ricordo perché prima usavo la 127 dei miei e l'unico modo per fare sbandate era di freno a mano. La prima volta che ho usato il freno a mano sull'alfasud... un po' il rimbalzo, un po' che mi ha bloccato l'anteriore anziche il posteriore... :D panico!!!
 
espritcdi

espritcdi

MBenz Professionista SUPPORTER
24/6/06
12,326
0
0
#52
Abbastanza complesso l'anti dive Alfasud mi pare, ma la 33 non lo aveva mi sa, me le ricordo impennarsi molto facilmente in partenza ...

Per tornare un pò a terra, un'auto che mi piaceva e piace ancora, ma sono sparite tutte, non ridete è l'Opel Manta, la prima versione con i fari tondi sia davanti che dietro, l'aveva mio zio, era un bel coupè, sempre afffascinato dalle porte senza cornice vetri:asd:
 
Don

Don

MBenz Owner
1/6/09
7,916
6
38
italia
#53
Era una macchina facile da accendere, molto facile. Bastava seguire pedissequamente le prescrizioni del libretto di uso e manutenzione. SEMPRE. Mai fallito un avviamento. E con le batterie dei tempi, riuscivo a tirare la batteria avanti 5 anni: anche con pochissima energia, si avviava subito ed in modo certo. La versione che avevo io (Sprint Veloce 1.300) non aveva tutti i problemi che citate. Freni perfetti in ogni condizione di clima, freno a mano efficiente, carburazione (per un'auto a carburatori, beninteso...) sempre a punto.
Certo: facevo regolare manutenzione alle scadenze programmate, dal locale concessionario Alfa, che aveva un OTTIMO capo-officina. Tutti i meccanici lo odiavano, ma lui vedeva tutto e controllava tutto ed ogni auto, prima della consegna al cliente, passava nelle sue mani: collaudo, ispezione sul ponte (con lo stetoscopio si ripassava SEMPRE tutta la marmitta!) e successivo giro di collaudo in presenza del cliente.
L'ho visto regolare ad orecchio la carburazione e sono rimasto a bocca aperta. Era uno di quei tipi in camice bianco immacolato (a fine giornata...) e cacciavitino sempre pronto nel taschino...

L'unico difetto era questo: tirando il freno a mano (che agiva sull'asse anteriore) ad auto non perfettamente ferma, si innescava una curiosa oscillazione fra le sospensioni anteriori e posteriori, dovuta all'intervento del correttore d'assetto. Difetto... l'auto ti cullava! :D
regolata ad orecchio la carburazione andava bene?
 
Don

Don

MBenz Owner
1/6/09
7,916
6
38
italia
#54
io non ho auto "vecchie" che mi provocano perticolari emozioni a guardarle,non ne ricordo tantissime di auto vecchie.
 
Teo

Teo

Nuovo Iscritto
20/11/10
3,802
1
0
48
#55
perche' non sei abbastanza vecchiarello , donato , io appena scovo nella mia memoria
mi vengono gli occhi lucidi ......cosi' al momento es Renault Fuego coupe......
 
espritcdi

espritcdi

MBenz Professionista SUPPORTER
24/6/06
12,326
0
0
#56
Ahhh la Fuego Turbo:) Peccato non fu mai capita ai tempi, era troppo avanti secondo me, incontrarne una oggi non sfigurerebbe poi tanto rispetto la modernità attuale, sempre secondo me:)
 
A

alfa4ever

Nuovo Iscritto
5/6/06
2,590
0
0
#58
Cerchi proprio sbagliati quella SL:)
Il ripartitore di frenata lo aveva anche la 128, pensavo lo avessero un pò tutte.
Il ripartitore dovrebbe averlo pure la mia punto prima serie base... però mi sa che è rotto... blocca spessissimo dietro da un po di tempo...
 
C

Cordy

MBenz Emergente
18/11/08
188
0
0
Piacenza
#59
Beh, potrebbe anche esser altro: un ammortizzatore un po' scarico, un perno delle sospensioni con un gioco anomalo. Oppure il ripartitore (che è una cosa DAVVERO semplice) potrebbe essersi bloccato per la ruggine. O solo da regolare... Se hai un meccanico di fiducia fagliela vedere:i freni sono i freni! E magari basta un giro di chiave inglese per risolvere..
 
espritcdi

espritcdi

MBenz Professionista SUPPORTER
24/6/06
12,326
0
0
#60
Mmh vero Cordy, mi fai venire in mente un credo difetto della sospensione della punto prima serie, i bracci della sospensione prendono un gioco assurdo, se la si solleva e si afferra la ruota potrebbe muoversi tipo sterzata. Ovviamente su auto molto kmtrate.