Ricordi e' passioni

  • Autore Discussione Teo
  • Data d'inizio

Teo

Nuovo Iscritto
20/11/10
3,802
1
0
48
No quella e' più vecchia , e' questa la car in questione (prime foto : non la prima , le altre tre foto in alto a destra) quella squadrata un po più recente
Immagini relative a chrysler simca foto - pero'
anziche' 1300 di cilindrata era 1500
 
Ultima modifica:

1998K

MBenz Owner
12/10/06
6,709
0
36
Italia
Normale che se non sapevano come usare lo starter succedessero casotti; sull'Alfasud immagino che tiravi tutto lo starter (a meno dell'estate), due accellerate a fondo prima di dare colpo col motorino d'avviamento; se si sbagliava e non partiva subito, s'invasavano i carburatori ed allora bisognava aspettare che la benzina evaporasse.
io non ho mai avuto alcuno di questi problemi, partiva sempre e in 10 anni ed oltre di possesso mai tirato l'aria. Era a carburatori ovviamente ma aveva l'accensione elettronica, forse per questo?

ciao
 

espritcdi

MBenz Professionista SUPPORTER
24/6/06
12,326
0
36
Mi hai fatto ricordare la chrysler che aveva un amico vicino di casa, era 2000 e somigliava alla 180 in foto, ma non la ricordo molto bene, a me sembrava 2 porte con la capotte plastificata, non riesco a trovarla. Era automatica ...
 

Nordkapp

MBenz Owner
2/6/06
4,722
94
48
, Italy.
io non ho mai avuto alcuno di questi problemi, partiva sempre e in 10 anni ed oltre di possesso mai tirato l'aria. Era a carburatori ovviamente ma aveva l'accensione elettronica, forse per questo?

ciao
Ciao 1998K, mi sa di si, io ho avuto a che fare con 2 esemplari ed in entrambi i casi (con puntine platinate) era un gioco d'abitudine; la cosa strana di quell'auto era che sul 1a serie avevano montato i ripari sui dischi entrobordo anteriori, ma così facendo i dischi surriscaldandosi si deformavano. La pensata risolutiva è stata quella di togliere il riparo sulle serie successive, così quando pioveva bisognava frenare con notevole anticipo o dare colpi di freno ogni tanto mentre si guidava, altrimenti nei primi secondi le pastiglie servivano solo per asciugare i freni (altro che sistemi automatici moderni che avvicinano saltuariamente le pastiglie ai dischi quando piove); altro difetto di quell'auto, il recupero automatico del freno a mano sui freni anteriori che si guastava spesso e quindi bisognava regolarlo (o farne a meno).
 
Ultima modifica:

Nordkapp

MBenz Owner
2/6/06
4,722
94
48
, Italy.
No quella e' più vecchia , e' questa la car in questione (prime foto : non la prima , le altre tre foto in alto a destra) quella squadrata un po più recente
Immagini relative a chrysler simca foto - pero'
anziche' 1300 di cilindrata era 1500
Era la 1308GT che poi con gli anni, con il lifting, venne chiamata 1510 (in questo caso denominava tutte le cilindrate) ad avere il 1500, comunque la carrozzeria era quella.
 
Ultima modifica:

Nordkapp

MBenz Owner
2/6/06
4,722
94
48
, Italy.
Mi hai fatto ricordare la chrysler che aveva un amico vicino di casa, era 2000 e somigliava alla 180 in foto, ma non la ricordo molto bene, a me sembrava 2 porte con la capotte plastificata, non riesco a trovarla. Era automatica ...
Ciao Esprit, allora il modello Simca-Chrysler-Talbot è lo stesso, la 2 litri (tutte con 4 porte, come gli altri modelli) aveva il cambio automatico, ed il tetto di metallo era ricoperto in vinile, come le Austin Allegro del tempo.
Mi ricordo che in Spagna la costruivano anche con motore diesel
 
Ultima modifica:

espritcdi

MBenz Professionista SUPPORTER
24/6/06
12,326
0
36
Ciao Nordkapp, allora ricordavo male per le porte, son passati davvero tanti anni, mi sembrava una bella macchina per i tempi e per quello che ne capivo:) Noi avevamo la 128 e come interni la chrysler era avanti parecchio:lol:
 

Nordkapp

MBenz Owner
2/6/06
4,722
94
48
, Italy.
Mi ricordo che a quel tempo le auto British Leyland costavano poco (Sterlina inglese con problemini, peggio della Lira italiana) i prezzi erano paragonabili alle coreane di qualche anno addietro (adesso sarà il turno delle cinesi), per esempio la Princess (e la suddetta Allegro) si confrontavano per il loro prezzo, con auto di cilindrata più bassa ..... però se ne vedevano poche in giro, non è che fossero particolarmente belle, ma penso che sia una questione di gusti, ho rivisto recentemente un' Alfetta 2000, auto che mi piaceva motissimo e si vede che gli anni passano; trovo ancora interessante la Fiat 125 special, sebbene vedere dietro le balestre mi fa pensare ad un Daily ..... però sullo sterrato non dovrebbe essere male.
 

1998K

MBenz Owner
12/10/06
6,709
0
36
Italia
Ciao 1998K, mi sa di si, io ho avuto a che fare con 2 esemplari ed in entrambi i casi (con puntine platinate) era un gioco d'abitudine; la cosa strana di quell'auto era che sul 1a serie avevano montato i ripari sui dischi entrobordo anteriori, ma così facendo i dischi surriscaldandosi si deformavano. La pensata risolutiva è stata quella di togliere il riparo sulle serie successive, così quando pioveva bisognava frenare con notevole anticipo o dare colpi di freno ogni tanto mentre si guidava, altrimenti nei primi secondi le pastiglie servivano solo per asciugare i freni (altro che sistemi automatici moderni che avvicinano saltuariamente le pastiglie ai dischi quando piove); altro difetto di quell'auto, il recupero automatico del freno a mano sui freni anteriori che si guastava spesso e quindi bisognava regolarlo (o farne a meno).
ciao Nordkapp :)
Vero il discorso dei freni messi dentro, le AR trazioni posteriori con il ponte De Dion avevano lo stesso per i freni posteriori.
Per il recupero automatico freno a mano confermo: non aveva senso regolarlo perchè durava una settimana in pratica ho imparato a guidare facendone a meno del tutto. E poi a parcheggiarla con qualche attenzione se su strade in pendenza. :)

PS: bello l'avatar di espritcdi
 

espritcdi

MBenz Professionista SUPPORTER
24/6/06
12,326
0
36
Mi ricordo che a quel tempo le auto British Leyland costavano poco (Sterlina inglese con problemini, peggio della Lira italiana) i prezzi erano paragonabili alle coreane di qualche anno addietro (adesso sarà il turno delle cinesi), per esempio la Princess (e la suddetta Allegro) si confrontavano per il loro prezzo, con auto di cilindrata più bassa ..... però se ne vedevano poche in giro, non è che fossero particolarmente belle, ma penso che sia una questione di gusti, ho rivisto recentemente un' Alfetta 2000, auto che mi piaceva motissimo e si vede che gli anni passano; trovo ancora interessante la Fiat 125 special, sebbene vedere dietro le balestre mi fa pensare ad un Daily ..... però sullo sterrato non dovrebbe essere male.
Si è vero le varie austin erano un pò tristi, mai piaciute, vero anche che per certe vecchie auto riviste oggi tra le moderne mostrano tutti gli anni.
Tanto per dire e attirarmi qualche ira, oggi mi son trovato di colpo ferma davanti a me una w140 che doveva svoltare a sinistra, l'ho sfilata sulla sua destra e osservandola ho pensato ammazza è proprio sgraziata, aveva ragione Bruno Sacco quando disse che era la peggio che gli è riuscita:ka:
La 125 concordo se special non è male, anche la 131 TC mi piaceva, come la 127 sport se restiamo nelle fiat.

P.s. grazie 1998k, vecchia foto:) Sembra bello il luogo forse ...
 

Teo

Nuovo Iscritto
20/11/10
3,802
1
0
48
quale e' la w 140 ? Esprit ,ma la c nell'avatar e la tua ?
 

Cordy

MBenz Emergente
18/11/08
188
0
0
Piacenza
web.tiscali.it
Normale che se non sapevano come usare lo starter succedessero casotti; sull'Alfasud immagino che tiravi tutto lo starter (a meno dell'estate), due accellerate a fondo prima di dare colpo col motorino d'avviamento; se si sbagliava e non partiva subito, s'invasavano i carburatori ed allora bisognava aspettare che la benzina evaporasse.
Era una macchina facile da accendere, molto facile. Bastava seguire pedissequamente le prescrizioni del libretto di uso e manutenzione. SEMPRE. Mai fallito un avviamento. E con le batterie dei tempi, riuscivo a tirare la batteria avanti 5 anni: anche con pochissima energia, si avviava subito ed in modo certo. La versione che avevo io (Sprint Veloce 1.300) non aveva tutti i problemi che citate. Freni perfetti in ogni condizione di clima, freno a mano efficiente, carburazione (per un'auto a carburatori, beninteso...) sempre a punto.
Certo: facevo regolare manutenzione alle scadenze programmate, dal locale concessionario Alfa, che aveva un OTTIMO capo-officina. Tutti i meccanici lo odiavano, ma lui vedeva tutto e controllava tutto ed ogni auto, prima della consegna al cliente, passava nelle sue mani: collaudo, ispezione sul ponte (con lo stetoscopio si ripassava SEMPRE tutta la marmitta!) e successivo giro di collaudo in presenza del cliente.
L'ho visto regolare ad orecchio la carburazione e sono rimasto a bocca aperta. Era uno di quei tipi in camice bianco immacolato (a fine giornata...) e cacciavitino sempre pronto nel taschino...

L'unico difetto era questo: tirando il freno a mano (che agiva sull'asse anteriore) ad auto non perfettamente ferma, si innescava una curiosa oscillazione fra le sospensioni anteriori e posteriori, dovuta all'intervento del correttore d'assetto. Difetto... l'auto ti cullava! :D
 

1998K

MBenz Owner
12/10/06
6,709
0
36
Italia
P.s. grazie 1998k, vecchia foto:) Sembra bello il luogo forse ...
no la 202 è ben tenuta e bella di suo, il luogo cos'è?

Per Teo: la W140 e la S di alcune generazioni fà, quella di fine anni 90. A me non piaceva molto all'epoca ma devo dire che oggi mi piace e avendo tempo per starci dietro non disdegnerei possederne una. Alcune avevano i doppi vetri (con intercapedine d'aria) e quando chiuse era un silenzio assoluto.
 

Teo

Nuovo Iscritto
20/11/10
3,802
1
0
48
no la 202 è ben tenuta e bella di suo, il luogo cos'è?

Per Teo: la W140 e la S di alcune generazioni fà, quella di fine anni 90. A me non piaceva molto all'epoca ma devo dire che oggi mi piace e avendo tempo per starci dietro non disdegnerei possederne una. Alcune avevano i doppi vetri (con intercapedine d'aria) e quando chiuse era un silenzio assoluto.

ah quella di zio Gino ( vedi il 3d foto ns mb ) una volta era mia
 

espritcdi

MBenz Professionista SUPPORTER
24/6/06
12,326
0
36
no la 202 è ben tenuta e bella di suo, il luogo cos'è?

Per Teo: la W140 e la S di alcune generazioni fà, quella di fine anni 90. A me non piaceva molto all'epoca ma devo dire che oggi mi piace e avendo tempo per starci dietro non disdegnerei possederne una. Alcune avevano i doppi vetri (con intercapedine d'aria) e quando chiuse era un silenzio assoluto.
Il luogo in pratica è il mio parcheggio abusivo in ospedale, in quel caso ero andato li per una nascita, ma parcheggio sempre li se non trovo il mio posto:lol: Ci sarebbe da ridere a raccontarla tutta.

La w140 però, se naturale con cerchi normali come quella che ho incontrato io è un pò inquietante, mi son trovato sto coso davanti, largo con le ruote rientranti nella carrozzeria e non mi ha certo emozionato come da titolo thread:lol:
 

Nordkapp

MBenz Owner
2/6/06
4,722
94
48
, Italy.
Si è vero le varie austin erano un pò tristi, mai piaciute, vero anche che per certe vecchie auto riviste oggi tra le moderne mostrano tutti gli anni.
Tanto per dire e attirarmi qualche ira, oggi mi son trovato di colpo ferma davanti a me una w140 che doveva svoltare a sinistra, l'ho sfilata sulla sua destra e osservandola ho pensato ammazza è proprio sgraziata, aveva ragione Bruno Sacco quando disse che era la peggio che gli è riuscita:ka:
La 125 concordo se special non è male, anche la 131 TC mi piaceva, come la 127 sport se restiamo nelle fiat.

P.s. grazie 1998k, vecchia foto:) Sembra bello il luogo forse ...

Se proprio devo dirlo Fiat 130 coupè Pininfarina; non che la berlina con gli occhi di oggi fosse male ..... al tempo non c'erano mica problemi a montare le maniglie portiere del 128 sul 130!
Poi ovvio W114/5 di colore blu scuro o similare ... ritrovarsela melanzana o arancione non mi sembra il massimo, a quel punto meglio colori bassa Baviera che mettono allegria; poi naturalmente la W116, ne ho vista recentemente qualcuna tenuta alla perfezione, con tutte le cromature fanno il loro effetto.
 

Nordkapp

MBenz Owner
2/6/06
4,722
94
48
, Italy.
Che io sappia tutte le W140 avevano i vetri laterali con camera d'aria, non è male come auto, facendo ovviamente le preghierine che non si rompi nulla, era famosa per avere ecceduto nel numero di centraline; bella da trovare full optional, mal che vada prendersene un'altra per pezzi di ricambio.
A dire il vero, un W126 delle ultime costruite, lo preferirei, ovviamente sempre tenuto in maniera impeccabile