Problemi di accensione

  • Autore Discussione JacopoGub
  • Data d'inizio
J

JacopoGub

Nuovo Iscritto
17/9/19
3
0
1
Amelia
#1
Buongiorno a tutti, mi sono da poco iscritto al forum per cercare di risolvere un problema che da qualche mese assilla la mia w202.
Parto col dire che è una C220 CDI SW (S202) Esprit del 1999 con 375.000km all'attivo e da qualche tempo a questa parte, se lasciata alcune ore ferma in pianura o in salita non si riaccende; il fatto però stranamente non si verifica lasciandola parcheggiata in discesa (con il muso che punta in basso). Un giorno decisi di dare un'occhiata sotto al cofano e vidi che un tubicino in plastica trasparente posto sopra il filtro del gasolio tendeva a svuotarsi e già dopo 15 minuti li dentro il gasolio non c'era più; se passano solo 2-3 ore di fermo l'auto fatica a partire (il motore fa solo 2-3 battiti in più del normale), se invece passano molte ore (per esempio dalla sera alla mattina) l'auto parte solo dopo 2 minuti di insistenza presentando poi un regime minimo ballerino (se parcheggiata in discesa anche a -10° parte e gira come un orologio). Altra cosa che ho notato, stavolta a macchina calda, che dando gas manualmente da sotto il cofano molto bruscamente (stile accelerate del test inquinamento alla revisione, tipo 800-4000 giri) dallo stesso tubicino trasparente già nominato sopra si vedono passare delle bollicine d'aria. Ho letto in altri siti che per risolvere questo problema molti hanno installato una valvola di non ritorno sui condotti del gasolio, ma io vorrei risolvere il problema alla radice (non credo che la valvola risolva l'aria nelle accelerate); da cosa potrei/dovrei partire a controllare per eliminare questo inconveniente? Ringrazio tutti anticipatamente.
 
Nordkapp

Nordkapp

MBenz Owner
2/6/06
4,561
83
48
, Italy.
#2
Nella vita comune non si fa 800-4000 giri e se l'auto per tutti questi chilometri non ha avuto bisogno di modifiche strane, non è arrivato il momento di farle; è comunque giusto quello che hai notato, una valvola di non ritorno dovrebbe risolverti il problema; se non hai mai cambiato i tubetti del gasolio già che ci sei cambiali che costano pochi euro.
 
S

starlover

Iscritto consapevole
1/9/18
32
2
8
Perugia
#3
se non hai mai cambiato i tubetti del gasolio già che ci sei cambiali che costano pochi euro.
Credo sia proprio quello il problema. Nella mia ditta abbiamo diversi mezzi pesanti e sullo Scania il meccanico è impazzito per cercare di individuare il forellino microscopico nel tubo di alimentazione dal quale aspirava aria. Un grande camion ha diversi metri di tubazione e cambiarli tutti costava un po' troppo... Lo stesso problema l'ho avuto con un carrello elevatore: aria nei tubicini di alimentazione, li ho cambiati e problema risolto.
 
Nordkapp

Nordkapp

MBenz Owner
2/6/06
4,561
83
48
, Italy.
#4
Dovrebbero esistere dei kit con i vari tubicini da sostituire, costa meno che comprarli sciolti