Di che materiale...

alesac

Nuovo Iscritto
7/9/20
3
0
1
Castiglion Fiorentino
Buon giorno. Sono proprietario di una classe a W176 con tettuccio in vetro apribile.Guardando il tetto nella sua interezza mi sono accorto che praticamente è diviso in tre monconi. Partendo dal parabrezza si ha una sezione di circa 15 cm di lunghezza, poi il tettuccio in vetro, e infine una parte in lamiera.
Ma la prima parte, la sezione che va dal parabrezza al tettuccio in vetro, di cosa è fatta? A me sembra vetro.
Questa cosa mi serve saperla perché ho riscontrato un problema. E' completamente rigata o così sembra. Non so se è rigata e allora la cosa la posso fare risalire ai tipi che venerdì mi hanno lavato l'auto a mano, oppure se si è crettata per l'escurzione caldo freddo, dovuto all'acqua di lavaggio. Anche se visivamente, penso che siano graffi. Come se uno ci avesse passato la spugnetta di metallo per raschiare le pentole.
Se fosse vetro, secondo voi, con una pasta abrasiva per vetri (tipo quella che anni fa usavamo per il vetro del cellulare), i graffi andranno via?
Grazie.
 

Nordkapp

MBenz Owner
2/6/06
4,742
94
48
, Italy.
Sul vetro (anche i parabrezza un poco rigati da spazzole, certo niente canyon) si usa ossido di cerio, la usano i vetrai che molano, ma la trovi in vendita in internet, la dai su come il polish e la rimuovi. Per il materiale penso che fai prima a chiedere in MB o in carrozzeria, così sei sicuro.
 

alesac

Nuovo Iscritto
7/9/20
3
0
1
Castiglion Fiorentino
Ho scoperto, almeno così dice il carrozziere, che è plastica. Ha detto che prova con una lucidatura con spazzola per vedere di risolvere il problema.
 

alesac

Nuovo Iscritto
7/9/20
3
0
1
Castiglion Fiorentino
Il carrozziere ha usato una pasta al teflon. La situazione è migliorata ma non risolta. In quanto non è un pezzo di plastica tinto di nero, ma bensì un pannello di plastica nera. Comunque meglio di prima.