A cosa servono le candele

  • Autore Discussione Teo
  • Data d'inizio
Teo

Teo

Nuovo Iscritto
20/11/10
3,802
1
0
47
#1
A cosa servono le candele ?

una notte durante le feste mentre giocavamo a tombola , tre amici si son messi a parlare di motori twin spark , ed io sul divano origliavo.....ad un certo punto ogni uno diceva la sua , ne ho sentite un paio che complice anche il bianchetto non riuscivo più a smettere di ridere...... Va be ....prendo spunto della cosa

filtro le castronerie che ho sentito e, sintetizzo .

Nel motore 2 o 4 tempi per accendere la mescola di aria e benzina e' necessaria una fonte di calore che inneschi l'accensione , i primi motori avevano una specie di resistenza a incandescenza ,ma poi si noto' che con l'aumetare delle prestazioni ed evoluzione della meccanica che l'accensione della miscela doveva avvenire in un dato preciso momento , quando cioe' il pistone si trova al punto giusto ; serviva cioe' l'accensione comandata.

Nasce cosi la candela , un elettrodo centrale che in un preciso momento ( grazie ad una carica di migliaia di volt )sprigiona una scintilla sull'archetto a massa .La scintilla innesca cosi' la campana di fuoco all'interno del cilindro.

Come ogni componente di cui il motore e composto , le candele devono essere appropriate ed in sintonia con tutto il resto della meccanica

perche sia idonea la candela deve avere 2 principali requisiti :

Tipo di attacco ( filetto lungo ,corto ,sede conica ecc ), e grado termico .

Per grado termico si intende la capacita' della candela di smaltire il calore ,esso e dato dalla

vicinanza della ceramica , alla zona di innesco dell elettrodo centrale ;un elettrodo centrale molto scoperto ( senza ceramica che lo avvolge ) scalda di più e viceversa.

le candele molto calde hanno accensioni migliori ,si addicono molto a motori tranquilli e longevi , le candele fredde hanno una migliore capacita' a sopportare le sollecitazioni termiche.

Ogni produttore da una sigla alle candele , questa sigla e' la carta d'identita' delle candele

Prendiamo in esempio le candele originali della mia macchina : Kompressor 200 141kw

Bosch FR7KTC

F sta per forma della sede e' filettatura

R sta per resistenza anti disturbo radio

7 sta per settimo grado termico della scala bosch

K sta per lunghezza del filetto

T sta per numero di elettrodi di massa e distanza dell'elettrodo ( candele a più punte )

C materiale utilizzato per costruire l'elettrodo centrale ( C = rame )

 

All'inizio gli elettrodi centrali erano solo di acciaio al nichel ,oggi si usano molti tipi di materiali ( rame ,platino , irridio , )

Ogni casa da una sua sigla con una sua interpretazione ; bosch con l'aumentare dei numeri aumenta il grado termico ( es fr7ktc più calda di fr5ktc) , ad esempio

la bosch e la schempion usano una scala a salire ,la ngk inversa ( con l'aumentare dei numeri la candela diventa fredda ).

Alcune domande e risposte che ho sentito ( quelle più decenti )

posso tenere una sola marca e tipo di candela per tutte le mie macchine?

" Dal tipo di domanda capisco il vino che ti sei bevuto...no ogni motore la sua"

E se non le trovo le sue ?

"Pulisci le vecchie e vai avanti cosi' fino che non le trovi "

E vero che posso bucare i pistoni con le candele sbagliate ?

" SI ! se la capacita' della candela di disperdere il calore e insufficiente fonde e fa fondere anche il pistone che gli si avvicina

Posso montare candele non originali ?

" si l'importante e' che sia di marca conosciuta ,e la tabella di comparazione te la dia identica all'originale

E vero che le candele al platino o irridium durano di più ?

"Si, si possono usare in luogo di quelle originali , ma bisogna fare molta attenzione

spesso si interpreta male le tabelle di comparazione

E vero che le candele irridium fanno andare più forte il motore grazie ad una migliore scintilla ?

"No le irridium sono un evoluzione del platino , sono molto resistenti all'usura per questo resistono a chilometraggi elevati o a stress di motori spinti

E vero che per fare una gara da rally posso solo usare una candela al platino/irridium ?

"no, se vuoi monti candele normali appropriate ( sicuramente fredde ) e le cambi ogni gara

Ho l'impianto a gpl che candele devo mettere ?

"Le sue originali , vanno solo dimezzati i km di utilizzo

Perche' allora le macchine nate a gpl spesso hanno le candele Platino/irridium

come primo equpaggiamento ?

Perche' il gpl agredisce le candele a causa di una combustione secca e più calda sulla candela , quindi le irridium aumentano la durata delle candele assimilandola a quella delle candele normali usate sul benzina

se hai irridium primo equipaggiamento continui cosi' e le cambi alla scadenza descritta

nel manuale dei tagliandi ,

 

E meglio mettere le candele originali e cambiarle ogni 20000 km o e' meglio mettere delle irridium e cambiarle es ogni 40000

" e sogettivo .....io di mettere un olio long life e cambiarlo ogni 50000 non sono daccordo , poi ,ogni uno fa come vuole , il discorso e' lo stesso per le candele

Secondo me non importa a cosa si va : benzina , gpl o miscela al2% ( in caso abbiate una Trabant ) bisogna sempre mettere le candele di primo equipaggiamento

e se non sono reperibili si utilizzera' una candela analoga di buona marca.

Alcuni costruttori di impianti gpl raccomandano la sostituzione delle candele al montaggio dell'impianto a gas ,perche' il motore a gpl e molto sensibile all'usura delle candele ; cosi' come e' molto sensibile all'usura dei cavi candela ; manifestando irregolarita' di funzionamento ;tuttavia la sostituzione e' raccomandata solo con prodotti montati gia' di primo equipaggiamento ( nichel ,rame , irridium che sia ) piuttosto anticipare la sostituzione

Ma se io alla punto ho fatto 120000 km non le ho mai cambiate che candele saranno ?

"Ma se rimani a piedi 4 volte alla settimana

si ma non per le candele

"va be te le avran fatte su misura LOL

 
 
Ultima modifica:
espritcdi

espritcdi

MBenz Professionista SUPPORTER
24/6/06
12,326
0
0
#2
Interssante:approved:, non sapevo la faccenda elettrodo più scoperto=candela più calda e che a gpl durassero di meno.
Twin spark so che una è più piccola.
 
luchetto

luchetto

MBenz Esperto
9/2/10
747
0
0
52
Torino
#3
Ottimo Teo grazie per le info...(infatti, appena cambiate candele e cavi candele, proprio per l'estrema "sensibilità" dell'alimentazione GPL alle condizioni di questi due componenti)
 
Nordkapp

Nordkapp

MBenz Owner
2/6/06
4,586
85
48
, Italy.
#4
Ho letto un po', bisogna vedere se poi i tuoi amici parlavano di auto a benzina o diesel, perchè mi sembravano un po' sulle nuvole, quindi prima che vadano a chiedere cose strane in officina .........

la Trabi aveva anche una percentuale maggiore di olio, il 2% va bene per la Wartburg.

Twin spark candele uguali piccole dimensioni "messe laggiù" nella testata che visto lo spazio disponibile (almeno sulla 75), per centrare la filettatura all'inserimento dovevi aiutarti con un tubetto di gomma e per farle girare le prendevi per il pistolino con la punta delle dita.

GPL, so che molti mettono un grado termico leggermente più freddo.

Candele Iridium sono montate anche per quelle auto che eufemisticamente hanno poco spazio per accedere (per esempio monovolume a motore trasversale e cilindri su 2 bancate, di cui una rivolta sotto la plancia).
D'accordo per il discorso dei km, in più a differenza degli oli motore di marca, il prezzo/km sostituzione spesso è lo stesso sia per le normali che per le Platinum - Iridio, ovvero se x le normali le cambio ad y, le Iridium costano 3x e cambio a 3y.

Per quanto riguarda la durata delle candele, da quando si è passati da carburatori ad iniezione, la durata è aumentata, ovvio che se si usa l'auto in statale o autostrada la durata chilometrica aumenta (e qui si torna sul discorso che faccio spesso sulle ore di funzionamento).